Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

L’ASINO

Agosto 28 @ 22:00

L'ASINO

ore 22.00
Spazio Kor

 

L’ASINO è un‘opera sperimentale scritta in una fase di ricerca e studio delle teorie sulla scrittura polivocale, elaborate dal teorico americano Paul Castagno. Tipico del polivocale è il movimento dell’azione scenica creato da un dialogismo interno tra le voci che compongono l’opera, in continuo scontro dialettico fra di loro. Il Testo si sviluppa nell’intreccio tra un piano
narrativo naturalista – la disperata ricerca del senso della vita di KARI, Anna Paola Vellaccio, una donna già avanti con l’età – e quello mistico-metaforico – dove la narrazione prende improvvisamente una connotazione epica e multiforme con il ruolo di VOCE, interpretato da Stefano Sabelli. Assumendo a volte le fattezze di uomini che hanno lasciato un segno indelebile nella sua vita, altre volte mostrandosi come una figura di emancipazione, una sorta di guida spirituale, un traghettatore mistico, VOCE si presenta a KARI per aiutarla a liberarsi da ogni restrizione che soffoca la sua apatica e informe vita.

I due, lasceranno insieme la gabbia della casa a schiera con giardino di KARI per avventurarsi in un lungo viaggio, dove il mondo interiore di KARI corre verso le creste montane e verso rifugi, fiumi e laghi della terra dei fiordi. Un continuo e doloroso scavo nella memoria che fa emergere le scelte di cui la donna sente di doversi pentire. Le verità mai confidate. Critico nei confronti della claustrofobica e perbenista società norvegese, L’ASINO descrive il sentimento di sentirsi intrappolati dalla vita, dal passato, oppressi da una società conformista (quella scandinava, ovviamente, con riscontri però
anche in altre realtà occidentali), mentre insorge prepotente una spinta emotiva – come un sordo Urlo alla Munch – che ti spinge ad abbandonare tutto e tutti. Guidata da VOCE, che la sfida con nuovi e continui interrogativi costringendola senza
sosta a una sorprendente migrazione mentale, KARI intraprende il suo ultimo, più lungo e difficile viaggio.

Di Jon Jesper Halle
Regia e scena Gianluca Iumiento
Traduzione italiana di Maria Sand
Con Stefano Sabelli e Anna Paola Vellaccio
Musiche dal vivo Arianna Sannino
Costumi, quadri e aiuto regia Eva Sabelli
Co-produzione Teatro Del Loto di TeatriMolisani,
Florian Metateatro Centro di Produzione, KHIO
KUNSTHØGSKOLEN, Oslo National Accademy of the Arts, Quartieri dell’arte.

 

 

BIGLIETTERIA

Biglietti: 10 euro; 8 euro ridotto abbonati stagione Teatro Alfieri, over 65, under 35, possessori Kor Card e tessera plus Biblioteca Astense; 5 euro ridotto operatori. Biglietto speciale 5 euro per gli spettacoli Cenerentola e I Sognatori (fuori abbonamento).

Abbonamenti: 88 euro per 11 spettacoli.

Prevendite a partire da mercoledì 14 luglio presso la biglietteria del Teatro Alfieri, in via L. Grandi 16, fino al 20 agosto con i seguenti orari: mercoledì, giovedì, venerdì dalle 10 alle 14; dal 23 agosto fino al 31 agosto tutti i giorni dalle 10 alle 17 (sabato e domenica dalle 15 alle 17) e nei luoghi di spettacolo un’ora prima dell’inizio.

Per informazioni e prenotazioni 0141.399057 – 0141.399040.

Prenotazioni online: www.allive.it 

Dettagli

Data:
Agosto 28
Ora:
22:00
Categorie Evento:
,

Organizzatore

Festival Asti Teatro
Telefono:
0141399057

Luogo

Spazio Kor
Piazza San Giuseppe
Asti, Italia
+ Google Maps